Contenuto cornerstone: cos’è e come funziona

contenuto cornerstone
Contenuto cornerstone: cos’è e come funziona

Il contenuto cornerstone è il fulcro del tuo sito web. Consiste degli articoli migliori e più importanti sul tuo sito come le pagine o i post che desideri posizionare più in alto nei motori di ricerca. Gli articolicornerstone sono in genere articoli informativi relativamente lunghi, che combinano approfondimenti da diversi post del blog e coprono tutto ciò che è importante su un determinato argomento.

Il loro obiettivo è fornire le informazioni migliori e più complete su un argomento particolare, piuttosto che vendere prodotti. Tuttavia, dovrebbero riflettere la tua attività o comunicare perfettamente la tua missione.

Il contenuto cornerstone può essere un post del blog o una pagina. Ma qualunque esso sia, dovresti assicurarti che sia scritto molto bene, aggiornarlo spesso e mirare a farli classificare per le tue parole chiave più competitive.

Perché gli articoli cornerstone sono importanti per la SEO?

Il contenuto cornerstone gioca un ruolo significativo in qualsiasi strategia SEO. Può essere difficile classificare i termini di ricerca che sono molto popolari, ma un approccio fondamentale può aiutarti ad affrontare quei termini di ricerca competitivi. Se scrivi molte pagine su argomenti simili, devi dire a Google quale di esse è la più importante. In caso contrario, divorerai le tue possibilità di posizionarti bene nei risultati di ricerca. Fornire la corretta struttura di collegamento interno tra i tuoi post indica a Google quale articolo è il più importante.

Struttura di collegamento cornerstone

Gli articoli cornerstone dovrebbero avere un posto di rilievo sul tuo sito web. Idealmente, qualcuno dovrebbe essere in grado di fare clic direttamente dalla tua home page ai tuoi articoli fondamentali. Inoltre, tutti gli altri tuoi post su argomenti simili dovrebbero rimandare al loro articolo cornerstone corrispondente, quindi la sua importanza è chiara dalla struttura del tuo sito.

Man mano che il tuo sito si sviluppa, scriverai tonnellate di nuovi post sul blog che affrontano quell’argomento da altre angolazioni, ognuno dei quali rimanda al tuo articolo fondamentale. Questa struttura di collegamento interna aumenterà le possibilità che le tue pagine di contenuti cornerstone vengano classificate nelle ricerche di Google.

Quali articoli sono cornerstone?

Scegli con cura i tuoi contenuti cornerstone. Pensa alle quattro o cinque pagine che vorresti che qualcuno leggesse la prima volta che visita il tuo sito web. Questi articoli dovrebbero essere i contenuti cornerstone del tuo sito. Quali articoli sono più importanti per te? Quali sono i più completi e autorevoli? Questi prendono di mira le parole chiave per le quali desideri posizionarti maggiormente?

Potrebbe essere allettante pensare alla tua home page come a un articolo cornerstone, ma non è proprio quello che fa la tua home page. Sebbene abbia molti collegamenti che riportano ad esso, dal punto di vista del contenuto non fa davvero ciò che dovrebbe fare una pietra angolare. Un articolo cornerstone dovrebbe mirare a un argomento specifico, con molti contenuti approfonditi che parlano di quell’argomento. La tua home page sarà molto più generale di così, quindi non ti darà la stessa opportunità di classificarti per le tue parole chiave target. Detto questo, ovviamente, è importante dedicare del tempo all’ottimizzazione della tua home page.

Se il tuo sito web è enorme, avrai più contenuti cornerstone che se il tuo sito web è piccolo. Probabilmente scriverai su più di un argomento, quindi assicurati di scegliere un articolo fondamentale da ciascuna categoria.

5 passi per un approccio perfetto

Idealmente, dovresti fare un’ampia ricerca di parole chiave, che ti aiuterà a produrre articoli cornerstone davvero fantastici, lunghi, informativi e ben scritti. Ma cosa succede se non hai molto tempo? E se avessi già scritto tonnellate di articoli? Segui questi cinque passaggi per creare contenuti cornerstone.

Passaggio 1: pensa alle tue parole chiave

Devi decidere le parole chiave essenziali per le quali vuoi classificarti. I tuoi articoli cornerstone dovrebbero essere ottimizzati per le parole chiave “testa” o più competitive, quindi assicurati di eseguire alcune ricerche di parole chiave.

Passaggio 2: scegli il post migliore

Scorri i post ottimizzati per le parole chiave che circondano le parole chiave più importanti. Quale post pensi sia il migliore? Quella sarà la tua pietra angolare d’ora in poi!

Passaggio 3: riscrivilo

Riscrivi il tuo articolo cornerstone. Rendilo fantastico e SEO friendly. Poiché gli articoli cornerstone sono generalmente lunghi, prestare particolare attenzione alla leggibilità. Assicurati di utilizzare molte intestazioni. Anche un indice all’inizio di un lungo articolo cornerstone è un’ottima idea. Espandi il tuo articolo e assicurati che sia completamente aggiornato. E non dimenticare di riscrivere e aggiornare regolarmente quell’articolo.

Passaggio 4: ottimizza i tuoi altri post sulle varianti a coda lunga

Gli altri post del blog su argomenti simili al tuo articolo cornerstone dovrebbero essere ottimizzati per le varianti a coda lunga della parola chiave “testa” che stai attaccando nel tuo articolo cornerstone.

Passaggio 5: collegamento dalla coda alla testa

Devi dire a Google che il tuo nuovo articolo cornerstone è l’articolo più importante su quell’argomento sul tuo sito. Non dimenticare di collegare tutti gli articoli della coda lunga al tuo articolo cornerstone!

Questo articolo è la versione tradotta dell’originale di Yoast. Leggi l’originale QUI

Total
3
Shares
Articolo Precedente
google my business

Migliora la Local SEO con Google My Business

Prossimo Articolo
instagram reel

Instagram Reel: 7 consigli di successo

Altri articoli