SEO per YouTube in 5 minuti: i fattori di ranking

youtube seo fattori ranking
SEO per YouTube in 5 minuti: i fattori di ranking

Esistono due gruppi principali in cui si inseriscono i fattori di ranking di YouTube: pertinenza e autorità.

Pertinenza

Trascrizioni e immagini

YouTube e Google hanno due strumenti principali per elaborare il contenuto di un video. Innanzitutto, le trascrizioni (sia automatizzate che caricate manualmente). E in secondo luogo, le immagini dei fotogrammi video. Quest’ultimo viene analizzato con l’apprendimento automatico che interpreta ciò che viene mostrato.

Questi strumenti stanno diventando costantemente più accurati nel tempo. A partire dal 2022, puoi ampiamente garantire che gli algoritmi otterranno l’essenza di ciò che è incluso nei tuoi contenuti senza un’enorme quantità di lavoro extra. Tutto quello che puoi fare è offrire l’immagine più accurata possibile, con trascrizioni accurate e assicurarti che i tuoi video siano girati bene.

Titoli

I titoli dei tuoi video servono principalmente ad attirare i clic degli utenti sulla piattaforma YouTube. Ma servono anche come indicatore dell’argomento del video e per quali termini sarebbe appropriato classificare.

Sebbene i titoli di YouTube dovrebbero essere considerati più analoghi agli H1 rispetto ai meta titoli, è comunque utile avere una comprensione delle parole chiave generali per le quali i tuoi video stanno cercando di classificarsi. E per assicurarsi che appaiano da qualche parte nel titolo.

Descrizioni

Le descrizioni di YouTube ti consentono di includere tutte le informazioni di supporto pertinenti su un video. Ciò può includere collegamenti a risorse esterne, hashtag e capitoli di video con la funzione “momenti chiave”. YouTube e Google analizzano la descrizione del tuo video. Studi suggeriscono persino che i video con descrizioni dettagliate tendono a classificarsi più in alto rispetto a quelli senza.

Hashtag

Gli hashtag possono essere inclusi all’interno di una descrizione di YouTube. Costituiscono un metodo sempre più importante per navigare e localizzare i contenuti. Se vuoi usarli, assicurati di includere quelli appropriati. Ciò aumenterà il numero complessivo di impressioni che i tuoi video possono ottenere dalle pagine hashtag.

Nota: non confondere gli hashtag con i tag di YouTube. I tag di YouTube sono una funzionalità in gran parte ridondante che si trova nel back-end dello studio dei creatori di YouTube.

Recenti

In generale, YouTube tenderà a preferire i video più recenti rispetto a quelli più vecchi. Ciò è particolarmente vero per alcune query. Se stai cercando di classificarti per un termine competitivo con un video di tre anni, ti suggeriamo di aggiornare e ripubblicare il video.

Autorità

Viste di qualità

Sebbene molte aziende cerchino di aumentare la propria autorità su YouTube spendendo un sacco di annunci per aumentare il conteggio delle visualizzazioni, questo non aiuta direttamente le classifiche. Questo perché il numero di visualizzazioni di alta qualità conta più del conteggio delle visualizzazioni grezze. Ma cosa sono le visualizzazioni di alta qualità? Provengono da utenti autentici e coinvolti che guardano una parte significativa del tuo video. Non esiste un modo semplice per ottenere visualizzazioni di alta qualità. Devi semplicemente lavorare sodo per costruire una base di iscritti e un pubblico coinvolto. Se ci sei riuscito, è probabile che qualsiasi cosa nuova che lanci abbia un buon numero di visualizzazioni di qualità fuori dal cancello.

Ritenzione

La ritenzione si riferisce a quanto i tuoi utenti video guardano in media prima che si annoino e facciano clic su qualcos’altro. Ma è particolarmente importante notare il rendimento del tuo video rispetto a video di lunghezza simile su un argomento simile. Quindi, quali sono i modi per migliorare la tua fidelizzazione? Ad esempio, dai un inizio avvincente al tuo video. Prometti valore al tuo pubblico, quindi tienilo agganciato con un buon ritmo.

Percentuale di clic delle impressioni

Se il tuo video viene visualizzato sulla pagina di scoperta di YouTube e molte persone fanno clic su di esso, la tua percentuale di clic sarà probabilmente buona. In altre parole: la percentuale di clic (CTR) misura la percentuale con cui gli utenti fanno clic per guardare il tuo video ogni volta che gli viene presentato. Inoltre, se più persone fanno clic sul tuo video rispetto ad altri video, il numero di visualizzazioni aumenta e l’algoritmo comprende che il tuo video è un buon risultato per la query. Quindi, come ti assicuri che le persone facciano clic sul tuo video? Prova a creare miniature e titoli accattivanti per i tuoi video. E non aver paura di cambiarlo e provare qualcosa di nuovo. Devi scoprire cosa attira l’attenzione del tuo pubblico.

Fattori di canale

L’autorità ha anche un grande impatto sulla probabilità di classificare un video. Se stai ricominciando da capo, è molto difficile competere con un canale che genera un gran numero di visualizzazioni con ogni video. Soprattutto se pubblicano un video simile.

Ma cosa definisce l’autorità del canale? In generale, l’autorità del canale è determinata dalla qualità media dei contenuti del canale (vale a dire la qualità delle visualizzazioni e i tassi di fidelizzazione per ciascun video) e il numero di iscritti attivi. Se il tuo canale ottiene molto coinvolgimento con ogni nuovo video, è molto più facile far sì che i tuoi nuovi contenuti si classifichino per le query pertinenti.

Questo articolo è la versione tradotta dell’originale di Yoast. Leggi l’originale QUI

Total
1
Shares
Articolo Precedente
aumentare traffico shopify

I giusti strumenti SEO per aumentare il traffico di un sito Shopify

Prossimo Articolo
youtube ottimizzazione seo

Ottimizzazione del canale YouTube in poche e semplici mosse

Altri articoli