Come creare sito web gratis con Google, WordPress e Wix

sito web gratis
Come creare sito web gratis con Google, WordPress e Wix

Creare e pubblicare un sito web può essere facile e gratuito, sia partendo da zero che da modelli. Inoltre, non servono competenze particolari. Creare sito web gratis con Google, WordPress e Wix (tra i migliori CMS del mercato) è semplice, ma per un uso professionale è meglio rivolgersi a un’alternativa a pagamento.

Come creare un sito web gratis con Google

Google Sites è uno strumento moderno e immediato di Google, che vi consente di creare un sito web facilmente e gratuitamente di aspetto professionale. Questo strumento non ha le funzionalità di Wix e WordPress, ma consente di creare tranquillamente, con un’interfaccia in italiano, un sito internet privato, un blog, un portfolio lavori o un sito aziendale in pochi minuti. Ecco come creare un sito:

  • Andate alla pagina di Google Sites e accedete con il vostro account Google.
  • Scegliete una delle opzioni in alto per creare un nuovo sito: potete usare un modello (Galleria modelli) o potete creare il sito web da zero (Vuoto).
  • Dopo la scelta, si aprirà l’editor che vi proporrà un tour delle funzionalità.
  • In alto a destra trovate gli strumenti: anteprima, link sito, condivisione, menu, logo, Analytics e il tasto pubblica.
  • A sinistra la barra strumenti di creazione, come font, blocchi di contenuto e temi.
  • Date un titolo al vostro sito.
  • Scrivete il nome pubblico del sito, e aggiungere un logo.
  • Cambiate l’immagine di sfondo dell’intestazione.
  • Modificate il testo dell’intestazione.
  • Su Temi potete decidere i colori e farvi ispirare da alcuni modelli.
  • Cliccando su Inserisci potete aggiungere vari elementi, come video di YouTube, mappe e altro.
  • Su Pagine potete aggiungere altre pagine al sito web.
  • Dopo aver raggiunto il risultato desiderato, cliccate sul pulsante Pubblica.
  • Si può personalizzare impostare la parte finale dell’URL e il sito avrà un indirizzo tipo: sites.google.com/view/nometuosito
  • Potete anche nascondere il sito web dai risultati di Google se volete mantenerlo privato.

Come creare un sito web gratis con WordPress

WordPress è il CMS gratuito più famoso e utilizzato del mondo, dotato di modelli, plugin e possibilità di personalizzazione molto ampie. Però fate attenzione! Ci sono 2 versioni della piattaforma, una WordPress.org da installare su un sito ospitato su hosting e dominio acquistato e una WordPress.com che permette di ospitare e creare un sito gratuitamente con delle limitazioni:

  1. Nome del dominio tipo iltuosito.wordpress.com
  2. Spazio di archiviazione limitato a 3 GB
  3. Scarsa possibilità di personalizzazione

Ecco come creare un sito con questa piattaforma:

  • Andate alla pagina iniziale di WordPress.
  • Cliccate su Crea il tuo sito.
  • Create un account.
  • Scegliete il nome di un dominio, che sarà in questo formato iltuosito.wordpress.com.
  • Successivamente scegliete il piano gratuito.
  • Inserite alcune indicazioni utili che serviranno a WordPress per dei suggerimenti.
  • Cliccate su Scegli un tema per partire da un modello che vi piace, tra gratuiti e a pagamento.
  • Potete saltare la schermata oppure sceglierne uno.
  • Se selezionate un tema avrete modo di vedere l’anteprima su dispositivi come smartphone, tablet o computer.
  • Effettuata la scelta, cliccate sul pulsante Inizia con “nome del modello”.
  • Se invece nella pagina iniziale avete deciso di partire da zero, potete cliccare su Skip to dasboard in alto a destra
  • Arrivati alla pagina di gestione del sito, avete a sinistra un pannello con le opzioni, al centro i suggerimenti e a destra una lista di step da eseguire prima di pubblicare.
  • In basso a sinistra vi viene proposto un breve tour delle funzionalità.
  • In alto trovate la barra degli strumenti con: icona WordPress per tornare alla dashboard, icona inserimento di contenuti, strumenti per modificare o spostare contenuti, frecce annulla o ripeti, vista che mostra il pannello laterale con i contenuti, pagina attuale, anteprima, tasto per salvare il sito, impostazioni per gestire alcune funzioni, Stili per cambiare font, colori o layout, Menu di navigazione.
  • Una volta terminate le modifiche, cliccate su Salva
  • Tornate alla dashboard per creare altre pagine.
  • Cliccate sul pulsante Visita sito, in alto a destra, per vedere l’anteprima.

Come creare un sito web gratis con Wix

Wix è un CMS molto famoso per creare siti web gratuiti senza avere competenze e facilmente grazie alla funzione molto intuitiva del drag and drop, che consente di spostare i contenuti come immagini e testi a piacere sulle pagine.

La versione gratuita permette di creare un prodotto tramite un’interfaccia in italiano e un indirizzo tipo ilmiosito.wix.com. Ecco come creare un sito con questa piattaforma:

  • Andate sulla pagina iniziale di Wix.
  • Cliccate sul pulsante Inizia ora.
  • Registratevi e create un nuovo account.
  • Cliccate su Inizia per farvi guidare.
  • Cliccate su Salta in basso a destra per partire da zero.
  • Inserite le informazioni base.
  • Scegliete se aggiungere dei contenuti consigliati.
  • Arriverete alla pagina in cui vi verrà proposto di far creare il sito dall’intelligenza artificiale oppure di crearlo voi con l’editor di modelli.
  • Con la prima opzione, dovete scegliere un logo e un’opzione tra quelle proposte.
  • Arriverete alla pagina dell’editor vera e propria, dopo la fine del processo di creazione.
  • A sinistra trovate la barra strumenti con: aggiungi elementi, aggiungi sezione, pagine, design, aggiungi app, media, inizia a scrivere un post.
  • Sopra trovate i vari menu, anteprima e il pulsante Pubblica.
  • Ottenuto il risultato di vostro gradimento, cliccate sul pulsante Pubblica.

Come creare un sito web professionale

Google Sites, WordPress e Wix sono tutti strumenti che consentono di creare un sito web accattivante e di aspetto professionale, ma con delle forti limitazioni tipo un dominio che avrà un sottodominio con il nome della piattaforma, segno di poca professionalità e in molti casi nel footer comparirà della pubblicità.

Inoltre, dal 2018 è attivo il GDPR che che tutela la privacy degli utenti europei quando navigano su internet, ed è fondamentale che il sito sia in regola per quanto riguarda la gestione dei cookie e della privacy.

Infine, ci sono tantissimi motivi per creare un sito web affidandosi ad un professionista del settore. Per esempio, le persone cercano informazioni ufficiali e attendibili in merito a un’azienda e si aspettano di reperire info veloci e chiare su chi sei, dove ti trovi e cosa proponi. E poi un sito web aziendale si rivela un ottimo alleato per esprimere autorevolezza e rafforzare la brand identity.

Total
1
Shares
Articolo Precedente
blog ecommerce

5 argomenti per il blog del tuo sito di e-commerce

Prossimo Articolo
blog post

Blog: 5 suggerimenti per scrivere post leggibili